Chi sono

sono un giornalista professionista e dal 1995 mi occupo di informazione e comunicazione in un percorso sviluppato attraverso esperienze articolate che spaziano dai quotidiani (regionali e nazionali) ai periodici, dal web e i nuovi media alle emittenti radiofoniche, e in molti uffici stampa .

Posso, quindi, offrire consulenza in comunicazione integrata e relazione con i media, Internet PR,  per enti pubblici e aziende che vogliono rafforzare la propria immagine istituzionale e di prodotto e migliorare il loro rapporto con il loro pubblico di riferimento (cittadini, clienti, stakeholder).
Le mie competenze professionali sono :
coordinamento editoriale, direzione, progettazione e realizzazione di periodici, house organ, web magazine, pubblicazioni, quaderni tematici, sia per l’informazione istituzionale che per progetti specifici;
ufficio stampa, gestione e coordinamento (anche con formazione del personale);
produzione contenuti per i diversi media (stampa, web, radio).
Uno dei tratti caratteristici della mia esperienza è quello di  dover gestire il lavoro per obiettivi, anche in tempi  fortemente limitati, gestendo al meglio il budget, organizzando e motivando le risorse umane disponibili.
In questi anni ho, inoltre, consolidato la mia rete di conoscenze professionali (grafici, giornalisti, fotografi, editor, stampatori, web designer, web master, server radio e TV, media monitoring) che ho coordinato in molti progetti e delle quali posso avvalermi per realizzare lavori con un alto grado di professionalità.
In particolare in questi anni ho acquisito un’approfondita conoscenza dei temi legati all’informazione e alla comunicazione istituzionale nella pubblica amministrazione. Un’esperienza costruita nel tempo attraverso incarichi e collaborazioni con enti pubblici (Comune di Montelupo Fiorentino, Consiglio delle Autonomie della Toscana, Anci Toscana, Consorzio Toscana Piante e Fiori),  con un’agenzia di comunicazione specializzata in servizi alle Pa (Comunica Srl) per la quale sono stato, nelle ultime cinque edizioni, il capoufficio stampa della rassegna Dire&Fare (una delle manifestazioni di settore più avanzate a livello nazionale su queste tematiche), e infine anche con nomine pubbliche (Consiglio di amministrazione del ATG Teatro del Giglio azienda speciale del Comune di Lucca).
Mi sono formato giornalisticamente collaborando con la redazione toscana dell’Unità e lavorando poi al quotidiano di cronaca locale Mattina (dove ho svolto il praticantato professionale). Ho poi maturato competenze di ufficio stampa in diversi contesti – Enti e manifestazioni di livello regionale e nazionale – nei quali ho diretto e organizzato il lavoro di comunicazione e pubbliche relazioni, coordinando progetti editoriali, format redazionali nei diversi media (stampa, radio, televisione e internet) e progettato la pianificazione mezzi.
Il lavoro nella redazione in una delle prime multimedia company in Italia, è stato una preziosa occasione per acquisire una profonda esperienza sull’utilizzo e la gestione degli strumenti d’informazione nel web.
Infine il lavoro nelle agenzie di comunicazione mi ha permesso di mettere a frutto tutte le diverse esperienze passate (quotidiani, ufficio stampa, coordinamento editoriale, pianificazione campagne) a servizio di una maggior consapevolezza dell’uso dei diversi strumenti da utilizzare per costruire davvero una comunicazione integrata e coordinata in tutti i suoi aspetti.

lelio_1618Mi chiamo Lelio Simi sono un giornalista, (professionista dal 2001 e precedentemente, pubblicista dal 1997), nella mia attività di  Freelance e di Media Consultant mi occupo in particolare di temi legati all’innovazione, all’economia, alla politica, ai nuovi media e al giornalismo 2.0.

I primissimi articoli li ho pubblicati a Lucca, la mia città,  in una minuscola rivista di critica cinematografica fondata con alcuni amici.

Giornalisticamente mi sono formato collaborando (era la metà degli anni ’90) con la redazione toscana dell’Unità (dove sono stato anche tra gli inviati in Alta Versilia durante l’alluvione del ’96) e lavorando poi al quotidiano di cronaca locale Mattina (dove ho svolto il praticantato professionale) occupandomi un po’ di tutto, come la maggior parte dei praticanti, ma in particolare di cronaca politica, sindacale ed economica.

Ho poi fatto per un paio di anni una buona esperienza di ufficio stampa in diversi contesti – Enti e manifestazioni di livello nazionale – nei quali ho diretto e organizzato il lavoro di  pubbliche relazioni.

Nel 2001 sono stato assunto nella redazione fiorentina di in una delle prime online media company in Italia, la Wayin, occupandomi di portali tematici su economia e distretti industriali (allora si diceva portali verticali oggi, mi sembra, il termine è piuttosto in disuso, per fortuna). Dopo l’acquisizione, da parte del mio editore di allora, di una emittente locale  sono stato redattore a Radio Fatamorgana – una delle radio libere storiche della Toscana, che adesso non esiste più – per poco più due anni (in assoluto però i più divertenti della mia vita professionale…) pur continuando ad occuparmi del network dei portali web (l’integrazione internet e radio sembrava una grande innovazione allora).

Poi per diversi anni  sono stato capo ufficio stampa in un’agenzia fiorentina di comunicazione  fortemente indirizzata verso la pubblica amministrazione e le tematiche dell’innovazione e della partecipazione.

Per contattarmi