Quattro decenni d’America in 14.000 strisce


La rivista Atlantic, nel numero di ottobre, celebra i quarant’anni di Doonesbury fin dalla sua copertina dedicata alla generazione dei “boomer”, e anche nella versione online – con una breve presentazione del suo autore Garry Trudeau – si rende omaggio in uno speciale dedicato a Zonker, B.D., e tutti gli altri personaggi delle serie: The story of Generation. Personalmente però sono d’accordo con chi considera riduttivo relegare Trudeau a semplice “cantore” di una generazione affetta spesso da autoindulgenza. Il buon Garry è molto di più, per come ha raccontato l’America in questi quattro deceni, per come ha saputo dimostrare come una “semplice” comic srtip possa essere uno degli sguardi più lucidi e schietti sulla realtà politica e sociale della nostra epoca. Una lettura leggera, cinica e spietata di cui non smettiamo di sentire il bisogno.

Malgrado la loro reputazione di facile deperibilità, le 14mila strips che compongono finora Doonesbury non raccontano i momenti più significativi dell’età moderna ma sono piuttosto, una vagamente organizzata, cronaca corale su come ci si sente ad averli attraversati.

Lettura consigliata ovviamente…

P.S. È impossibile, anche quando accenno velocemente  – come in questo caso – a Doonesbury e al  suo autore, non ricordarmi di chi me li ha fatti conoscere dalle pagine di Linus, grazie anche per questo a Enzo Baldoni.

The story of a Generation (The Atlantic)

Il grande romanzo americano di Doonesbury (bell’articolo di Stefano Feltri dal suo blog)

Enzo Baldoni. Un ricordo necessario (dal blog di Antonio Puliafito sul Fatto Quotidiano)

Daily Dose (la “dose quotidiana” di Doonedbury su Slite)

2 thoughts on “Quattro decenni d’America in 14.000 strisce

  1. Concordo su tutta la linea.
    Ma anche a me preme ricordare Enzo Baldoni e il valore culturale enorme di Linus, che non sarà mai celebrato abbastanza.

    • Grazie Marco, ogni volta che mi capita di rileggere un vecchio numero di Linus mi accorgo sempre di quante sane passioni (musicali , letterarie, cinematografiche) sia debitore alle tante eccelleti firme che lo realizzavano…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...