YouCapital, nasce il crowdfunding journalism “Made in Italy”

Parte YouCapital la nuova piattaforma italiana per sostenere idee tramite il crowdfunding. L’iniziativa nasce presentando un progetto della giornalista e blogger Antonella Beccaria sulla strategia della tensione in Italia e in Belgio.

Lo scopo di questa inchiesta è quello di studiare i fenomeni criminali che si verificano in Belgio tra la fine degli anni settanta e per tutti gli anni Ottanta fino ad arrivare al decennio successivo con il caso Dutroux e le coperture fornite in fase di indagine al suo entourage. Quest’ultimo episodio, infatti, oltre a mettere in evidenza pratiche investigative volte più ad attività di dossieraggio che di prevenzione-repressione del crimine, ha inferto un ulteriore colpo alla gendarmerie belga, definitivamente sciolta nel 2001 e assorbita da corpi civili di polizia.


La piattaforma, ovviamente ancora in Beta, è nata per iniziativa dall’associazione Pulitzer e di Antonio Rossano (che ne è promotore insieme a Luca Longo), che aveva presentato la prima bozza di progetto lo scorso novembre all’interno di Working Capital la divisione di Telecom per finanziare le start up nell’ambito del web. Allora il progetto aveva l’intenzione di differenziarsi dalle altre piattaforme di crowdfunding, come l’americana Spot.Us o l’italiana Produzioni dal Basso, caratterizzate da un modello senza fini di lucro: “Pulitzer non vuole essere un’associazione no-profit – aveva dichiarato Rossano – il modello di business si basa sull’acquisizione del 10% dei ricavi finali di ciascun progetto”.

Oggi invece la piattaforma si presenta come non profit con quello che sembra un cambio di strategie. Non mi sorprenderebbe se questo fosse dovuto alla dinamicità pachidermica degli editori nostrani …(ma se mi sbaglio sarò sicuramente felice di essere smentito).

La cosa importante è che dall’idea di Pulitzer sia comunque partito un progetto di questo tipo che si annuncia bello e interessante.

sullo stesso argomento
Crowdfunding journalism: due progetti per un giornalismo lento e partecipato

approfondimenti

Youcapital.it : parte la prima piattaforma italiana per il giornalismo finanziato dal basso (Lsdi)

3 thoughts on “YouCapital, nasce il crowdfunding journalism “Made in Italy”

  1. Pingback: Giornalismo e Nuovi Media » Blog Archive » Link: giornata ricca

  2. Pingback: DIG_IT NASCE IN ITALIA IL GIORNALISMO ON DEMAND « Senzamegafono

  3. Pingback: Dig.it, giornalismo on demand anche in Italia « Il “nuovo” giornalismo, teorie ed esperienze nell'epoca di Internet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...